Il teatro napoletano saluta Regina Bianchi Dopo Titina, fu Filumena Marturano.

È stata una delle attrici preferite da Eduardo De Filippo


Addio a Regina D’Antigny (solo in arte Bianchi),Indimenticabile Regina del teatro, scomparsa venerdì 5 aprile 2013 nella sua casa romana. Aveva 92 anni. 
Dopo Titina, per la quale era stata scritta, fu una grandissima Filumena Marturano, quella consegnata all’immaginario dei posteri dalle edizioni televisive delle commedie di Eduardo. «Se sono Regina Bianchi, lo devo a lui e questo non posso scordarlo», disse riconoscendo al drammaturgo napoletano il merito di averle fatto interpretare i suoi grandi capolavori da «Sabato, domenica e lunedì» e «Napoli milionaria!» a «Questi fantasmi»

.
IL DEBUTTO CON VIVIANI Nata a Lecce, il primo gennaio 1921, era figlia d’arte e venne scritturata giovanissima, a soli 16 anni, da Raffaele Viviani (anche se a poco più di una settimana aveva già recitato nella compagnia fondata da Peppino De Filippo dopo la dolorosa scissione dal fratello).
L’AMORE CON L’EX MARITO DI ANNA MAGNANI – Il debutto precoce non corrispose però a una continuità sulle scene che tornò a calcare solo negli anni Cinquanta. Alla base di questo allontanamento ci fu l’unione con Goffredo Alessandrini, ex marito di Anna Magnani e tra i primi registi del cosiddetto cinema dei telefoni bianchi, che pare la costrinse ad abbandonare le scene inducendola ad occuparsi solo delle due figlie che ebbero insieme. 
AL CINEMA CON DE SICA – Notevoli anche alcune sue partecipazioni al cinema. Come quella ne «Il giudizio universale» (1961) di Vittorio De Sica, «Le quattro giornate di Napoli» (1962) di Nanni Loy, per cui vinse il Nastro d’argento, «Kaos» (1984) di Paolo e Vittorio Taviani e «Il giudice ragazzino» (1994) di Alessandro Di Robilant. In tv partecipò a «I grandi camaleonti» di Edmo Fenoglio (1964) e «Gesù di Nazareth» (1977) di Zeffirelli.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...