“Sophia Loren Cittadina Onoraria a Napoli”

Amarcord di emozioni per la città di Napoli che pochi giorni fa nel cortile del Maschio Angioino, Napoli, ha conferito a Sophia Loren, attrice napoletana famosa in tutto il mondo, la cittadinanza onoraria sancita per rinsaldare ufficialmente ed in modo indissolubile, il legame di profondo affetto ed amicizia tra Napoli e Sophia.  A celebrare la cerimonia di conferimento, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, accompagnato dall’Assessore alla cultura e al Turismo Nino Daniele. “Amo Napoli, moltissimo, per questo sono qui, perchè è uno dei posti più belli del mondo”- ha dichiarato Sophia, tra gli applausi del pubblico. “Napoli – aggiunge mentre riceve tante manifestazioni di affetto– ha rappresentato la mia fortuna nel cinema, vorrei che queste giornate durassero in eterno…”Commossa ha poi ricevuto la pergamena, una targa e una medaglia d’oro. 

 “Rendo doveroso e sentito – ha affermato Il Sindaco Luigi De Magistris– conferire la cittadinanza onoraria alla sig.Loren per il Suo attaccamento ed al Suo amore per la nostra Città ed interpretando la volontà dei cittadini napoletani, quale pubblico attestato dei sentimenti di amicizia, stima gratitudine, ammirazione ed affetto della Città di Napoli. Sophia Loren ha dimostrato grande vicinanza a quella che Lei stessa definisce la “mia Napoli, la Città che mi riporta alla mente la mia fanciullezza e la mia gioventù”.

“La Città che Sofia– ha aggiunto il Sindaco– ha difeso strenuamente, per esempio, quando ha presentato al teatro Mercadante l’anteprima del film “la voce umana”, diretta del figlio, il regista Eduardo Ponti. In tale occasione, Sophia Loren, commuovendosi, ha rifiutato gli stereotipi attribuiti a Napoli e gli “attacchi mediatici” di cui è spesso oggetto, perchè, ha affermato “quando sento parlare male di Napoli la difendo come si fa in una famiglia. I napoletani spesso mi mancano. In base a tali motivazioni, Conferisco la cittadinanza onoraria alla Signora Loren per la grande passione umana e professionale nel portare la cultura di Napoli nel mondo intero, essendo Lei stessa universalmente identificata quale donna ed attrice “napoletana”.

All’evento hanno preso parte le stentare italiane e internazionali più importanti, accompagnati da fotografi, fan, curiosi e tanti turisti stranieri, accorsi all’entusiasmante evento, riservatissimo e accessibile solo su invito. 


Sul palco della cerimonia, presenti anche il figlio di Sofia Loren, Carlo Ponti, celebre maestro d’orchestra con moglie e prole, e i due fashion designer Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che hanno voluto fortemente Sofia come madrina dei loro trent’anni di carriera, festeggiati senza badare a spese per 4 giorni nei posti più incantevoli di Napoli( San Gregorio Armeno, Villa Pignatelli, Circolo Rari Nantes, Castel Dell’Ovo, Bagno Elena).

                                                                                   

                                                             

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...