“N’Albero”: Al via la costruzione sul Lungomare dell’albero di Natale di 30 mt con vista mozzafiato

 Dopo diverse settimane di tira e molla si sono sciolte le riserve rispetto alla realizzazione di N’Albero, l’immensa struttura in ferro a forma di albero che verrà realizzata alla Rotonda Diaz, sul Lungomare di Napoli.

I prezzi dei biglietti varieranno dagli 8 euro dell’intero, ai 5 euro del ridotto. Bambini e gli  under 65 dovrebbero invece entrare gratis. In queste ore, inoltre, gli organizzatori stanno lavorando alla chiusura di alcuni accordi commerciali per permettere ai visitatori di riutilizzare il ticket anche altrove. Un biglietto double-face: da una parte si potrà apprezzare il panorama dalle terrazze di N’Albero a 18 e 30 metri, dall’altro almeno stando a quanto trapela visitare, tra gli altri luoghi, il tunnel Borbonico e Città della scienza.

L’inaugurazione avverrà l’8 dicembre mattina, anticipata da una cena vip la sera del 7, quando saranno accolte le istituzioni cittadine nel ristorante a sette metri d’altezza, con tanto di pianoforte e vista sul Golfo. Gli orari di apertura al pubblico (orientativamente dalle 10 alle 22) saranno differenziati tra il weekend – quando la mega-struttura chiuderà più tardi – e il resto della settimana, dove si abbasseranno prima le saracinesche. Questa mattina alle dieci, invece, l’incontro tra il patron della Italstage Pasquale Aumenta e i Vigili del fuoco per stabilire la regolamentazione degli ingressi. La struttura avrà capienza limitata e potrà accogliere contemporaneamente un numero massimo di persone: sembra si parli di circa 250 visitatori alla volta. Il mega albero di Natale, alto 40 metri e situato al centro della Rotonda Diaz, dove rimarrà per novanta giorni, pian piano sta prendendo forma. Ieri è stato possibile accede al cantiere, alla presenza del direttore dei lavori Giuseppe Morrone, dove trenta operai, tutti regolarmente muniti di caschetto, stanno lavorando no-stop per completare la base. Sabato, tempo permettendo, N’Albero potrebbe già svettare a 30 metri di altezza, o almeno così si augurano gli organizzatori. Sull’aspetto amministrativo è attesa per giovedì la delibera di giunta comunale sul Cosap.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...