FOOD DRESS DESIGN

Dite la verità sono talmente belli e reali che se non vi avessi detto che erano fatti di fettine di cipolle, radicchio e porro,banane ed altro non l’avreste mai notato! Di sicuro sono delle vere e proprie opere d’arte, di FOOD-ART.


L’artista ideatrice di tali bellezze è Yeonju Sung, le opere fotografiche della collezione “Wearable Food “di Yeonju Sung regalano suggestioni che richiamano il mondo dell’alta moda, la pittura ed il design. L’artista coreana nelle sue fotografie usa frutta e verdura come elementi tessili che compongono creazioni di moda uniche, simili a tele di quadri e meravigliose composizioni di food design.


Ogni fotografia esplora il mondo della fotografia in un trionfo di colori e texture vegetali che richiamano tessiture ora morbide e fluttuanti, ora goffrate e damascate.

Il concept delle immagini di Wearable food è creare una realtà artificiosa intercalata con quella ordinaria;  nella nuova realtà frutto dell’immaginazione il concetto alla base della creazione degli abiti, la loro vestibilità, viene distrutto dalle nuove creazioni.








La collezione Wearable food di Yeonju Sung sarà in una mostra dedicata a Seoul, alla Galleria Imazoo, a partire dal 15 Maggio.

tr.


You tell the truth are so beautiful and real that if I had told you they were made of sliced ​​onions, radish and leek, bananas and others you’d never noticed! For sure are true works of art, FOOD-ART.

The artist is the creator of these beauties Yeonju Sung, photographic works from the collection “Wearable Food” Yeonju Sung give suggestions that evoke the world of high fashion, painting and design. The Korean artist in his photographs using fruits and vegetables as textile elements that make up unique fashion creations, like canvases of paintings and wonderful compositions of food design.

Each photograph explores the world of photography in a profusion of colors and textures that evoke plant textures now soft and fluctuating, and now embossed damask.

The concept of Wearable images of food is to create an artificial reality interspersed with the ordinary, in the new reality figment of the concept behind the creation of the clothes, their fit, is destroyed by new creations.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...